NEWS

NOTIZIE E FIERE

NEL PARCO DEL TICINO è STRAGE DI API:

CENTINAIA DI MIGLIAIA DI INSETTI AVVELENATI, SI SOSPETTA UNA MOLECOLA KILLER USATA PER LA SEMINA DEL MAIS.

Sul quotidiano La Prealpina (17/04/14) Bruno Baschirotto spiega che in una settimana il numero delle api si è più che dimezzato. La strage è cominciata quando i contadini hanno iniziato a trattare la semina del mais.

Il sospetto è che questo possa essere più di una semplice coincidenza, e che l'avvelenamento sia stato causato dalle sostanze chimiche usate in agricoltura.

In passato si era già presentato questo problema, l'Unione Europea aveva messo al bando alcuni di questi prodotti. 

A restare avvelenate sono proprio le api bottinatrici, perchè stordite dal veleno perdono l'orientamento e non riescono più a rientrare. Il risultato è che le famiglie di api si stanno spopolando.

Aspettando il risultato delle analisi delle api e del mais, non è detto però che si riesca a trovare traccia del veleno, in quanto la molecola sospettata è estremamente volatile.

Mettere un freno alla strage non è semplice.

Speriamo si possa risolvere al meglio questo problema che danneggia sicuramente anche l'uomo. 

 

 

 

Al momento non abbiamo Fiere in programma, ma puoi trovarci ai mercati di Campagna amica di Coldiretti.

 

 

                                   VI ASPETTIAMO

CONTATTI

ORARIO

da Lun a Sab

8:30 - 12

14:30 - 19

Telefono

0331 659077

E-mail

bruno.api@libero.it

apicolturabaschirotto@pec.it

PRODOTTO DEL MESE

MIELE di TIGLIO

per prevenire i sintomi dell'influenza!

 

Consultate il nostro sito, troverete tutti i nostri prodotti.

 

Vi aspettiamo nel nostro punto vendita!

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
Designed by: PRESTA VINCENZO © Apicoltura Baschirotto, all rights reserved.